Ti telefono io!

Immagine 1...niente di più facile. Una telefonata al giorno alle mamme che hanno appena partorito e, dopo le luci della ribalta dei primi giorni, rimangono a casa a impazzire tra pianti e tuta da ginnastica. Semplice no? Semplice se lo facciamo ad una cara amica con la quale abbiamo condiviso la gravidanza, non così immediato quando ci "sforziamo" di farlo con una conoscente. A volte sembra forzato...a volte ci viene da pensare: cosa gli dico? Cosa mi intrometto a fare?" Eppure serve! Quattro chiacchiere al telefono per una neomamma servono per chiedere un consiglio "sciocco", per condividere una paura, per raccontare come è andata la notte...e fa sentire meno sole. Serve così tanto che l'Associazione Nascere in Casa di Torino l'ha trasformato in un progetto di richiamata telefonica dopo il parto. Ottimo...a volte per scacciare la solitudine basta due parole di qualcuno che ha pensato a te!
26 Novembre, 2009 scritto da 2
Post più vecchi / Post più recenti