Un sottofondo molto rumoroso

... è quello del "Coro", le voci degli altri...quelli che hanno sempre un consiglio pronto su tutto, un commento ad hoc per ogni tua mossa, che ti conoscano o no non è importante, l'importante è che tu abbia a che fare con un bimbo. Piange: "Avrà  fame!" "Poverino...ma è coperto troppo!" "Ahh..ma che tenero, dì alla mamma di prenderti in braccio!" Il Coro, per Concita De Gregorio, non è solo questo. Sono tutti i giudizi e i commenti più profondi, più seri, più giudicanti...dati da "Altri" sull'essere o non essere mamma, sulla buona o la cattiva madre. Essere madre può voler dire tante cose, tanti modi di essere, tante vite possibili. Belle, allegre, faticose o terribili, ma tutte in egual modo "generative". Il suo bel libro "Una madre lo sa" fa riflettere sul mondo materno, sul nostro mondo così poco materno...ma zeppo di gente che sa dare consigli alle mamme...senza aver mai fatto un figlio!
19 Settembre, 2008 scritto da 2
Post più vecchi / Post più recenti