Dal latte al cheeseburger 2

immagine-4.png Perchè anche ai piccolissimi piace tanto il Fast Food? ...forse perchè, ahimè lo incontrano per la prima volta per le festine dei 3 ( sì, non 13, 3 ANNI)...perchè in questi posti non è importante ciò che mangiano ma il gioco in regalo, la tovaglietta colorata, l'aria di festa perenne. Triste però che per far mangiare volentieri i bambini bisogna per prima cosa distrarli da ciò che mangiano come se il cibo in sè fosse una fatica, una forzatura. ...ma facciamo un passo indietro: Chi ben comincia è a metà  dell'opera: Lo Svezzamento. La prima domanda è sempre: quando? Quando il bambino -quel bambino- è pronto e ne dà  i segni: sta seduto da solo, è interessato al cibo, gli è spuntato il primo dentino. Tante cose si dicono su questo delicato momento. Io ve ne "raccomando" solamente due. 1. Non ingannarlo. Nessun trucco per farlo mangiare senza che se ne accorga. Nessun gioco sul seggiolone, nessun vola vola con il cucchiaino. Il cibo è buono, bello, piacevole di per sè, non deve essere "mimetizzato". 2.Fargli scoprire gusti e consistenze differenti. Non mischiare sempre tutto in un unico "pastone" tipico dello svezzamento. A voi piacerebbe? Preparate con cura il piatto con i diversi alimenti divisi a piccoli mucchietti. Lo aiuterà  a riconoscere i diversi cibi e ad apprezzare le loro caratteristiche. Non è detto che questo vi comporti più tempo, basta dedicare a questo momento un po' di pazienza in più.
23 Gennaio, 2008 scritto da 2
Post più vecchi / Post più recenti